Hub-itat
XXI Triennale

Fantoni per XXI Triennale Design after Design 2016
Assistente al progetto: Massimo Minchio
Limited edition

Dal tavolo HUB è nato HUBitat. Progetto poetico ed inedito, recupera idealmente il ruolo fondamentale dell’albero nella vita degli uomini. Dalla nascita delle prime tribù, gli uomini, preferendo al singolo la vita sociale, si riuniscono intorno agli alberi per trovare riparo dal sole cocente o dalle impetuose tempeste. Dalle storie tramandate oralmente, alla folgorazione di Newton, questo spazio è da considerarsi un ambito della vita umana, un luogo per la riflessione, lo studio o il lavoro. Il progetto è stato selezionato nella mostra “Design After Design” della XXI Triennale di Milano e successivamente inserito nel catalogo Fantoni.

The HUB table formed the basis for the HUBitat. A poetic and unprecedented design, it recaptures the fundamental role of the tree in human life in an ideal way. Since the birth of the first tribes, humankind, preferring communal life to individualism, has gathered around trees to find shelter from the scorching sun or unexpected storms. From oral histories handed down across the generations, to Newton’s flash of insight, this space has been considered a setting for human life, a place for reflection, study, or work. A project selected from the “Design After Design” exhibition at the Milan’s XXI Triennale and later included in the Fantoni catalogue.

Related project: HUB

HUB

Fantoni 2014
Sistema operativo - cooperativo per ufficio contemporaneo / Working - Cooperative system for contemporary offices
  • Good Design Award 2016

Hub è una tavola rotonda, ma quadrata. Un piano da lavoro democratico dove collaborare guardardosi negli occhi. Una scatola aperta senza pareti che favorisce la relazione osmotica tra le persone e lo scambio di idee. Uno spazio umano per lavorare con i piedi per terra e la testa fra le nuvole. 

Questo fortunato progetto ha segnato una piccola rivoluzione nel mondo dell’arredo ufficio, in accordo con le nuove modalità lavorative contemporanee.

È stata l’occasione per cominciare una lunga e felice collaborazione per il brand che ha dato vita ad una serie di iniziative e prodotti. 

video

Hub is a round table, but square. A democratic work surface where people can collaborate, while looking each other in the eye. An open box without walls that favors the osmotic relationship between people and the exchange of ideas. A human work space with its feet on the ground and its head in the clouds.

This fortunate project has marked a small revolution in the world of office furniture, aligned with the new, contemporary work methods. 

It was an opportunity to begin a long and happy collaboration with the brand, which has created a series of initiatives and products.

video